VIRTUS FENICE – La C1 sempre più vicina :sale la febbre in casa arancionera a 60 minuti dalla fine della stagione

 

 

 

Febbre a 41, come i gol di Lorenzo Rosini, che con i quattro squilli di oggi spazza via il record di gol stagionali in prima squadra, staccando le 38 reti di Cerbarano che resistevano dal lontano 2009.

L’ultima partita della regular season tra le mura amiche regala una gara a senso unico, che si chiude dopo i primi 30 minuti con un 4-0 che lascia poco spazio ad interpretazioni. Apre Rosini dopo 7 minuti, raddoppia Altomare al 14′ e negli ultimi 10 minuti Tommaso Briotti serve per due volte ancora Rosini che, davanti al portiere avversario, è una sentenza. In apertura di secondo tempo è ancora Rosini a firmare la cinquina, servito nuovamente da Briotti sul secondo palo. Sul 5-0 si fa vedere anche Amoruso, tra gli ospiti, che con la doppietta personale accorcia le distanze.
Al 48′ sale però in cattedra Giordano che prima porta a sei le marcature arancionere, con un destro che si infila sotto il sette avversario, e allo scadere inventa ancora per Altomare, che fissa il risultato sul 7-3, dopo il momentaneo 6-3 rossonero.
Una giornata alla fine, 60 minuti, tre punti.