VELLETRI C5 – ALLIEVI – Ai biancoblu il derby con l’Arcobaleno

 

 

 

Il derby va ai biancoblu di mister Nanni, assente sabato per impegni personali e ottimamente sostituito da Maicol Montagna, che con una gara accorta e intelligente battono l’Arcobaleno, scavalcandoli in classifica. Una vittoria cuore, tenacia e testa maturata nei sessanta minuti intensi.

Ai biancoblù bastano solo 45 secondi per aprire le marcature. Mastrantonio si conquista un fallo e la punizione di Mandato è una rasoiata che batte il portiere ospite. L’arcobaleno subisce il colpo, non riesce ad organizzarsi e al 5 scambio Mastrantonio, Mandato con quest’ultimo che con un potente destro batte ancora il portiere ospite.

Due a zero e gara in discesa? Non si direbbe perché l’Arcobaleno si scuote e si getta nella metà campo biancoblu e trova il gol che riapre la partita dopo appena due minuti. A questo punto i ritmi si abbassano con il Velletri in attesa della ripartenza giusta e l’Arcobaleno alla ricerca dell’imbucata per cercare il gol del pareggio, senza però riuscirci grazie all’attenta copertura dei ragazzi biancoblu. Al 25’ il Velletri passa ancora. Discesa di Di Bari che scambia con Mastrantonio che supera un difensore in velocità e batte in diagonale il portiere ospite. 3 a 1 ed applausi per la bella azione. L’arcobaleno però non si dà per vinta e grazie ad una ingenuità difensiva conquista un calcio di punizione all’ultimo minuto che trasforma con un bolide sotto la traversa. Mancano pochi secondi al riposo con il Velletri sul 3 a 2. Mandato passa palla centralmente a Mastrantonio che difende palla e libera Siracusa, solo sulla banda che batte forte a rete con il portiere in uscita; la respinta carambola sul difensore Romagnoli che segna il più classico degli autogol. 4 a 2 a pochissimi secondi dall’intervallo. Nella ripresa prevale la tattica. Biancoblù sulla difensiva e Arcobaleno alla caccia del gol, ma le chiusure difensive e la pressione sul portatore di palla non permette all’arcobaleno di farsi pericoloso. Ci riescono i ragazzi biancorossi al quarto d’ora con una bella azione in diagonale che porta gli ospiti a trovare la via della rete. Poi nulla più, con il Velletri che invece sciupa in malo modo un paio di ripartenze che avrebbero potuto dare il gol della tranquillità.

Al fischio finale gioia sugli spalti e in mezzo al campo per la vittoria conseguita. Sabato i ragazzi di mister Nanni saranno in trasferta ad ardea contro la Mirafin.

Copyright © 2013 futsalive.it - Tutti i diritti riservati.