UNITED APRILIA – U21 a un passo dalla storia, contro il Pavia si gioca la finale

 

 

 

 

 

 

La formazione Under21 della United Aprilia è ad un passo dallo scrivere una pagina importantissima nella storia del futsal laziale. Ultimo ostacolo tra gli apriliani e lo scudetto nazionale di categoria si chiama Pavia C5. Nella seconda semifinale in programma al PalaCooper di Chiusi, i ragazzi di Mr Trobiani hanno battuto la ostica formazione piemontese del Futsal Fucsia Nizza con il risultato  di 2 a 1.

Partita molto strana, United in campo con un ottimo giro palla e Nizza sempre pronto a pungere nelle ripartenze. Al 6 sono i piemontesi ad andare vicino al vantaggio colpendo il palo con il capitano Amico, ma a sbloccare la gara è la United al 9 30 con Roberto Rosina che insacca con una bella conclusione da fuori. United Aprilia padrona del campo e arriva il raddoppio al 13 sempre con Rosina chiude al meglio un uno due con Francesco Pacchiarotti. Piemontesi sempre vivi e impegnano Busti con diversi tiri dalla distanza e al 19 dimezzano lo svantaggio sfruttando l unica disattenzione difensiva degli aprilia.

Secondo tempo ancora più anomalo del primo, il Nizza attende la United nella propria metà campo e gli apriliani gestiscono il tempo facendo possesso palla e cercando solo le imbucate più sicure. Colpo di scena al 19simo quando nell arco di un minuto Rosina rimedia due gialli alquanto dubbi e viene espulso. Tre minuti finali al cardiopalma con Tetti, Crepaldi e Pacchiarotti impegnati ad ergere un muro davanti a Busti che ad un minuto dal termine si supera con una parata prodigiosa. Grande esultanza al fischio finale, ma domani sarà sicuramente un altra battaglia che deciderà chi tra la United Aprilia e il Pavia C5 siederà sul tetto del futsal nazionale di categoria.

 

Ufficio Stampa United Aprilia