UNITED APRILIA – Parla il tecnico Serpietri : ” La squadra è un cantiere aperto”

 

 

 

La società del PalaRosselli è pronta ad iniziare una nuova settimana di preparazione atletica-tattica. Dopo l’amichevole in casa della formazione romana della Virtus Aniene 3Z al # PalaToLive, il mister Massimiliano Serpietri rilascia alcune dichiarazioni in merito alla prima settimana di lavoro svolta nella nuova città dello sport di Aprilia, ovvero, l’Aprilia Sporting Village, che accompagnerà la compagine apriliana per tutto il pre-campionato.
Andiamo ad ascoltare le parole de tecnico apriliano.


Ci parli in generale della preparazione atletica 2018/2019.
Nella prima settimana, i ragazzi hanno lavorato molto e credo che, alla lunga distanza, si è sentito il lavoro contro la Virtus Aniene 3Z ma cercheremo, in questa settimana, di accelerare i tempi per farci trovare pronti contro l’Italpol. Continueremo a lavorare duro anche in questa terza settimana di preparazione, per non perdere il ritmo.


Il 15 Settembre avrete il primo vero impegno di questa nuova stagione: come affronterà questo nuovo trofeo, ovvero, la Coppa Divisione?
Affronteremo questa Coppa Divisione come sempre, cercando di portare a casa il passaggio al turno successivo, facendo leva su quello che caratterizza la nostra squadra. Cercheremo, dove è possibile, di andare il più avanti possibile perchè questa nuova competizione ti permettere di misurarti con formazione di un livello superiore.


Come ha visto la sua formazione nei primi match pre-campionato?
La squadra, in questo momento, è un cantiere aperto perché tra i nuovi arrivati e sopratutto gli infortunati, non abbiamo mai lavorato al completo: vedo però il massimo impegno da parte di tutti e alla fine, i risultati arriveranno. Le prime due uscite, sotto l’aspetto del risultato non sono andate benissimo, ma ho preso dei buoni spunti dove poterci concentrare il mio lavoro.


Come stanno andando i nuovi acquisti?
I nuovi acquisti si stanno impegnando molto devo e devo dire che abbiamo scelto degli ottimi giocatori, ma sopratutto dei ragazzi professionali e seri, che si stanno integrando bene con il gruppo della passata stagione.

 

 

Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)