SERIE C FEMMINILE – Il Città di Valmontone vola in A2

 

 

 

Dopo la promozione ottenuta ieri dalla formazione siciliana, oggi gli ultimi tre verdetti secondo pronostico: il Taggia non si presenta e dà il via libera al team di Scuffia, le ragazze di Pacioni dilagano mentre le meneghine passano 5-3 col Fucsia Nizza

Dopo la promozione ottenuta ieri dalla Virtus Ragusa, oggi gli ultimi tre verdetti secondo pronostico: il Taggia non si presenta e dà il via libera al Cus Macerata, il Città di Valmontone dilaga mentre la Sportland passa 5-3 sul campo del Fucsia Nizza

IL PROGRAMMA
PLAYOFF-RITORNO SECONDO TURNO  ore 16.30

CUS MACERATA-TAGGIA nd (and 6-2)
ARBITRI: Roscini (Foligno) e Lacrimini (Città di Castello)

FUCSIA NIZZA-SPORTLAND 3-5 (pt 1-2)  (and. 1-4)
FUCSIA NIZZA: Morino, Boschiero, Cavagnino, Piccatto, Bagnasco, Poggio, Biggi, Basso, Rota, Parlagreco. All. Ostanel
SPORTLAND: Malgrati, Giordi, Tortorelli, Crespi, Cardoso, Bellante, Salmeri, manfrin, Pozzi, Tombolini, Coppola, Magagnini. All. Cocchini
ARBITRI: Perrotta (Pinerolo) e Iacovelli (Chivasso)
MARCATRICI: 3’ Rota (FN), 11’ Crespi (S), 26’ Tombolini (S), nel st 7’ e 14’ Giordi (S), 17’ Rota (FN), 26’ Basso (FN), 27’ Malgrati (S)

CITTA’ DI VALMONTONE-GIRIFALCO 15-2  (and. 8-1)
ARBITRI: Micheli (Frosinone) e Falso (Formia)
MARCATRICI: 4 Panattoni, 3 Cerci, 2 Piergentili, Bertini, Morgia, Silvestri, Brandolini, Petitto, Cianni

GIOCATA IERI
MATERA TECNOLENS-VIRTUS RAGUSA 2-9 (and. 0-7)

PROMOSSE IN A2: VIRTUS RAGUSA, CUS MACERATA, CITTA’ DI VALMONTONE, SPORTLAND