MIRAFIN C5 – Crollo a Viterbo,sconfitta dall’Active 7-4

Doveva essere la giornata adatta per poter agganciare al 1° posto la Virtus Aniene,invece i rossoblu si sono fatti sorprendere dall’Acitive che ha dimostrato di essere una squadra ben quadrata rispetto alla gara di coppa.La Mirafin comincia con il giusto piglio la partita e al 1′ Emer su punizione di duarte manda di poco alto.Botta e risposta ma i Viterbesi fanno centro con Garcia indovinando l’angolo basso alla destra di Mazzuca.Moreira e company potrebbero trovare il pareggio se Duarte  e lo stesso Moreira fossero stati piu’ precisi sotto porta.All’8′ Pereira complice una disattenzione della difesa porta sul 2-0 i suoi.Su questo risultato Petrucci da la carica,all’11’ sfrutta al meglio il perfetto assist in contropiede di Batella e al 16′ su angolo di Emer si fa trovare pronto sul secondo palo per il 2-2.Il pari dura pochissimo il tempo di mettere la palla al centro del campo che Milan Borja riporta avanti l’Active.Nel secondo tempo nelle prime battute di gioco Batella ha l’occasione per pareggiare ma Mastropietro si oppone.la Mirafin continua a spingere alla ricerca del gol e riesce ha trovarlo con Djelveh che in contropiede trafigge il portiere in uscita.Anche in questo caso il pari dura poco,Garcia mette alle spalle di Mazzuca il punto del 4-3.Il pressing della Mirafin lascia spazi agli avversari che sbagliano poco e aumentano il vantaggio prima con Barroso e dopo con Pereira e Paolucci.Mister Salustri tenta il tutto per tutto gia’ sul 6-3, il portiere di movimento senza ottenere i risultati sperati anzi trovano Mastropietro in giornata che nega la rete a Djelveh e Moreira.Solo quando manca un minuto al termine Petrucci trova la sua tripletta personale fissando il punteggio sul 7-4 per l’ Active.Mister Salustri:se vogliamo lottare fino alla fine non possiamo offrire prestazioni come quella di oggi,abbiamo regalato almeno tre reti ai nostri avversari.

Pietro Scannella

Ufficio Stampa Mirafin

Copyright © 2013 futsalive.it - Tutti i diritti riservati.