LELE NETTUNO – Sconfitta di misura in casa dell’Heracles

 

 

 

 

 

 

Sconfitta di misura per il LELE Nettuno nella trasferta di Formia dopo una partita combattuta e giocata con cuore e grinta ma purtroppo persa nell’ultimo minuto di gara su tiro libero.

Il LELE Nettuno scendeva in campo con Milani in porta, Novara ultimo, De Petris Christian e Moncada laterali, Amadori pivot.
Nei primi minuti di gioco sono i locali che tengono il gioco ma la difesa del Lele si chiude bene senza pericoli e prova a ripartire cercando la via della rete e all’8’ Amadori calcia in porta ma il portiere respinge e si ripete dopo qualche minuto su De Petris C.
L’Heracles reagisce ma le sue conclusioni finiscono fuori dallo specchio della porta mentre al 16’ è bravo Milani a deviare in angolo. Successivamente due conclusioni consecutive di Amadori, la prima deviata dal portiere la seconda fuori di poco. Al 25’ ancora i locali provano a sbloccare il risultato ma senza esito e un minuto dopo ancora Milani per i nettunesi è bravo a respingere il tiro ravvicinato. Il finale è di marca nettunese che prima con Monteforte da dentro l’area si fa respingere il tiro dal portiere e subito dopo Amadori fa gridare al gol ma la sua conclusione ravvicinata è deviata in angolo dal bravo portiere locale.
Nel secondo tempo i locali aumentano il ritmo e al 5’ ottengono un rigore dubbio che il giocatore Riso calcia colpendo la traversa. Il Lele si difende bene e chiude le imbucate degli avversari che faticano ad arrivare sotto porta. Al 9’ minuto è bravo Milani per il Lele a respingere un tiro degli avversari e subito dopo Moroder per il nettuno sfiora la rete su un tiro angolato, e poco dopo Novara su palla rubata, si invola nella metà campo avversario e davanti il portiere calcia in porta con palla respinta dal difensore quasi sulla linea di porta. Ancora Pace e Monteforte ci provano, ma i loro tiri terminano fuori di poco, invece poco dopo un tiro di Amadori viene deviato dal portiere in angolo. Nei minuti finali l’Heracles prova il tutto per tutto ma le conclusioni si infrangevano sulla difesa ospite mentre al 29’ un tiro veniva deviato in angolo da Milani.
Ad un minuto dalla fine il Lele perdeva palla a metà campo, commettendo fallo che dava la possibilità all’Heracles di andare al tiro libero che realizzava con Colacicco per la gioia dei locali mentre, c’era lo sconforto dei ragazzi del Lele per la mancata occasione sfumata.
Doveva essere una partita quasi proibitiva per il LELE ma i ragazzi di mister Gentile hanno giocato una gara intensa e nonostante i locali hanno avuto maggior possesso palla, i ragazzi nettunesi hanno lasciato pochi spazi agli avversari.
Doppio impegno per il Lele che si troverà a giocare due incontri casalinghi nelle stessa settimana, martedì prossimo il recupero con lo Sport Country Club e sabato prossimo contro l’ultima in classifica Città di Pontinia con l’intento di muovere nuovamente la classifica.