LEGIO SORA – La prossima settimana i primi annunci ufficiali

 

 

 

 

Legio Sora, si riparte: la prossima settimana previsti annunci ufficiali sul mercato e altre conferme. L’otto agosto primo incontro ufficiale con il nuovo roster, sarà quella la data ultima in cui la società vuole consegnare la rosa al completo a mister Giorgi.

Ripartirà da un incontro “in famiglia” la stagione della Legio, vincitrice della coppa la scorsa stagione e neopromossa in C2. Dopo un’estate di relax i bianconeri, con molti volti ancora da scoprire, si ritroveranno sul campo già fra qualche settimana per cominciare un programma di prepreparazione. Diversi i cambiamenti che apriranno la serie C2, con l’ossatura della squadra che però non è stata intaccata. Una campagna acquisti mirata ma che fin qui è stata condotta senza clamore dal presidente Gismondi ed il suo vice Viselli per un gruppo che punta ad onorare il titolo conquistato ad Alatri. Fin qui nessun nuovo acquisto è stato annunciato è vero, ma il motivo è presto svelato direttamente dal vicepresidente.

VISELLI – “Ogni società ha il suo modo di fare, alla nostra piace seguire quelle che sono le regole. Abbiamo infatti prima sentito le società degli atleti cercati e solo dopo trovato gli accordi con i calciatori. Inoltre, stiamo aspettando che si chiudano gli svincoli, cosi i ragazzi saranno annunciati solo dopo che potranno materialmente firmare il tesseramento. Quello che dovrebbe essere un iter normale un po’ per tutti pare non lo sia davvero, con annunci che di ufficiale non possono avere niente pubblicati senza problemi. A tal proposito comunque, ci tengo a precisare che gradiremmo avere lo stesso trattamento dalle società che cercano i nostri atleti, comunicando loro che tutti quelli confermati vestiranno la maglia bianconera nella prossima stagione, avendo noi puntato su di loro dopo l’accordo raggiunto, per cui la smettessero di continuare a contattarli. C’è chi cerca pubblicità e chi pensa a lavorare. Noi abbiamo deciso già dalla scorsa stagione di vivere ciò che ci riguarda in maniera privata, lontani da fasti e riflettori, è nel nostro stile. Anche la vittoria della Coppa l’abbiamo vissuta così come l’abbiamo costruita, e allo stesso modo cercheremo di onorarla il prossimo anno in una categoria superiore. Durante l’estate abbiamo smaltito le tossine di un anno finito alla grande ma estremamente impegnativo, adesso siamo pronti a ripartire con grandissimo entusiasmo, abbracciando i nuovi ragazzi e stringendo ancora più forte tutte quelle persone che hanno voluto confermare l’attaccamento a questa maglia”.

Copyright © 2013 futsalive.it - Tutti i diritti riservati.