IL PONTE – Bene un tempo poi il blackout: 4-4 a Latina contro il Real Stella

 

 

 

 

Epilogo incredibile. Al PalaFabiano finisce 4-4. Un pareggio che, forse, non accontenta nessuno e lascia l’amaro in bocca alla squadra capitolina che per più di un tempo ha domato il leone alato del Real Stella

. Nella prima frazione di gioco un formidabile Albani ha guidato le offensive grigionere supportato egregiamente da Geppa e Griguolo in grandissima forma. Proprio il capitano con la maglia numero 6 è stato fondamentale in due reti provocando, con un po’ di fortuna, i due autogol avversari. La quarta rete è opera del solito Francesco Gattarelli che si accende dal dischetto dei dieci metri e trafigge il portiere avversario. Poco dopo sempre Gattarelli ha l’occasione di allungare ma nel secondo tentativo l’estremo difensore è fortunato e neutralizza il siluro calciato dal numero 4.
Tra primo e secondo tempo Il Ponte sembra aver staccato la spina e concede tanti, forse troppi, minuti al Real Stella, abile a sfruttare gli episodi e portarsi fino a un gol sotto. Nel più classico dei finali amari, quando sul tabellone mancavano poco più di venti secondi dalla fine gli arbitri concedono un calcio di rigore quantomeno dubbio che condanna la squadra di Fiorentini verso il pareggio finale.
Questo pareggio non intacca minimamente il buon percorso messo in atto nelle ultime giornate e adesso bisognerà ripartire da quei trenta minuti di autentica qualità, certi che la squadra è forte ed è in grado di potersela giocare con tutti a viso aperto, a partire dall’United Aprilia il prossimo sabato.