FORTITUDO FUTSAL POMEZIA – Continua la marcia della Fortitudo battuto anche contro la Roma Futsal.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Arriva l’ennesima vittoria per la Fortitudo, undicesima consecutiva e diciottesimo squillo su venti gare disputate, nella tana del Pavona (AS Roma Futsal) di Mister Remo Arnaudi arrivano altri 3 punti pesanti per la Banda guidata da Mister Stefano Esposito, a darle maggiore importanza c’è da considerare il buon momento che stava attraversando di casa che nelle ultime due uscite casalinghe aveva incamerato quattro punti sui sei disponibili e di fatto è in piena corsa playout per via della retrocessione d’ufficio del Minturno.

La Fortitudo Pomezia deve rinunciare all’infortunato Walter Potrich e al Capitano Daniele Zullo fermato per una gara dal giudice sportivo, riesce ad imporsi con una vittoria rotonda nel punteggio che si è materializzata con il solito secondo tempo in crescendo. I ragazzi di Mister Stefano Esposito sono scesi in campo molto concentrati consapevoli di avere un solo risultato a disposizione per mantenere la testa della classifica in vista del prossimo ciclo terribile con Cisterna e Terracina alle porte. A mettere i panni di giustizieri della squadra del pluridecorato Arnaudi ci hanno pensato Zanobi e Favale con una doppietta ciascuno e poi Viglietta, Gobbi, Cavalieri e Raubo con una marcatura ciascuno.

PRIMO TEMPO – Mister Esposito parte con un quintetto composto da Federico Favale tra i pali, Richard Rozzi ultimo, William Viglietta e Andrea Lippolis laterali e Jakub Raubo pivot. Dopo qualche minuto di studio la Fortitudo Futsal Pomezia prova a far valere il peso specifico del roster pometino e alza i ritmi riversandosi nella metà campo della squadra di Mister Arnaudi e passa in vantaggio con Raubo su assist di Lippolis, una manciata di minuti e Viglietta raddoppia con una conclusione da lontano, girandola di cambi per Mister Esposito che come al solito da fondo a tutta la sua rosa, sarà una ripartenza fulminante di Zanobi a far materializzare la terza rete dei pometini e proprio sullo 0-3 si conclude il primo tempo.
SECONDO TEMPO -La ripresa si apre praticamente come si è chiusa, con il Pavona che lotta su ogni pallone ma con i pometini pronti ad affondare il colpo, sarà infatti Manuel Cavalieri a realizzare la quarta rete per i pometini. Il Pavona accorcia le distanze su calcio di rigore (fallo di mano di Proja) con Chiomento ma ristabilisce subito le distanze con il primo gol in maglia Fortitudo per Andrea Gobbi, il sesto gol pometino porta la firma di Favale direttamente dalla sua porta. La Fortitudo sente ormai di aver portato a casa la vittoria e cala un po’ i ritmi, il Pavona ne approfitta per farsi sotto prima con il gol del 2-6 (Marotta) e poi del 3-6 (Scano), Mister Esposito chiama il time out e chiede più concentrazione ai suoi e arriveranno subito il settimo gol a firma di Zanobi e ancora Favale dalla sua porta sigla la doppietta personale per il momentaneo 3-8 a un paio di minuti dalla fine. Gli ultimi 2 minuti saranno pura accademia con l’esordio in prima squadra di Mattia Pennella e il gol di Marco Chiomento che chiude definitivamente la contesa.

POST GARA – A fine gara le classiche due battute con il mister a cui abbiamo chiesto se si sente soddisfatto dei suoi ragazzi, lui risponde; “Oggi era importante vincere, i tre punti li abbiamo portati a casa e da lunedì cominceremo a pensare al prossimo turno”.

UFFICIO STAMPA FORTITUDO FUTSAL POMEZIA

Copyright © 2013 futsalive.it - Tutti i diritti riservati.