ESCLUSIVA SPORTING HORNETS – Caiazzi carica la squadra ” Dobbiamo stringere i denti, smettere di parlare e lavorare”

 

 

 

La scorsa settimana  le dimissioni di Bonanni poi l’arrivo di mister Fiori ma la cose rimangono critiche in casa Hornets dopo la sconfitta di misura contro la Vigor Cisterna è arrivata la sconfitta nei quarti di Coppa Italia.

Abbiamo raggiunto il portiere Ivano Caiazzi 

IVANO CAIAZZI – “E’ un momento molto delicato è il momento di  chiudersi come una testuggine e combattere. Prendere le critiche  e ripartire già da sabato. Non sarà facile uscire da questa situazione perché siamo il fanalino di coda del girone.

Da questi momenti se ne esce solo con la generosità reciproca, comportamenti corretti e impegno superiore al normale. Un impegno straordinario che  permetterà di uscire da questo empasse grave.

E’ un momento molto brutto e  le cose non vanno per il verso giusto. La squadra è reduce da una partita come quella di coppa  in cui non ha messo in campo niente ne cuore e ne grinta

In questo momento il calcio a 5 spettacolare  lo dobbiamo accantonare, bisogna assumersi le responsabilità e impegnarci, capendo dove abbiamo sbagliato e rimediare subito.

Nessuno può essere assolto, dobbiamo essere seri e prenderci la responsabilità da qui fino a Natale abbiamo davanti l’Everest ( Carbognano e Fabrica fuori casa) quindi dobbiamo essere uniti e seguire mister Fiori “

 

di Manuele Rei