ESCLUSIVA REAL PRAENESTE – La lettera di mister Daniele Galantini al suo Real Praeneste

 

 

 

 

 

 

Uno dei protagonisti di questo grande Real Praeneste  o forse il principale, è stato sicuramente  Daniele Galantini. Il tecnico prenestino  ha saputo nel tempo conquistarsi l’affetto e la stima di tutti.

In una lettera aperta a Futsal Live , Daniele Galantini ha voluto raccontare lo stato d’animo, i retroscena e i ricordi del pomeriggio pugliese, ma anche  la grande amarezza derivata dalla sconfitta in semifinale a lo scorso sabato

“…Ci sono emozioni uniche e che valgono una vita, con questo spirito eravamo partiti, convinti che come si usa dire è il viaggio e non la destinazione quello che conta… un’ esperienza unica nel suo genere, passi nel giro di pochi giorni da non poterti allenare per i campi pieni di neve a partite dove stai con il cronometro in mano e dove sai tutto dei tuoi avversari e di colpo ti trovi catapultato in un altro calcio a 5, palazzetti stupendi 3 arbitri tempo effettivo dirette streaming e cercare di capire dai primi secondi chi stai affrontando dove giocano come si muovono come difendono…e poi la partita la nostra prima partita in fase nazionale subito sotto e neanche a dirlo le mie arrabbiature e le risposte in campo subito a farmi stare sereno (ma quando?) , il venerdi è volato tra l’entusiasmo della vittoria e il post partita festeggiato da noi dello staff come ventenni, il sabato invece ci ha ricordato bruscamente le nostre età e che i sogni finiscono molto più facilmente di come nascono, una partita dove abbiamo commesso solo un errore quello di non segnare di non andare in vantaggio , poi secondo tempo arrembante bello da squadra di calcio a 5 ….però… pali parate libera alta errori di misura o di scelte sbagliate sotto rete e cosi finisce un’avventura ma finchè le vittorie saranno un dettaglio e l’amore un riferimento finchè noi saremo una scommessa sempre vinta, finchè ci resterà un solo motivo per credere in NOI allora ci saremo, pronti per altre esaltanti avventure, mi resta “solo” di ringraziare chi permette tutto questo mondo: il mio Presidente che dovrebbe tenere lezione a molti su come si copre il ruolo, la mia Assunta che con il tempo effettivo è rinata, il mio Paolo che siamo andati OLTRE, i miei Marco e Massimo con la loro conoscenza e freschezza, il mio capitano che due arbitri erano troppi per litigarci, la mia Tea che mangiatela una cosa, la mia Marzia che mangiatela pure tu, la mia Geta che prima o poi mi amassa, la mia Paola che fa impazzire i cuochi ovunque, la mia Elisa che sforna gif come assist, la mia Alessia che è tutto un mondo a parte, la mia Gloria che saprà darmi quello che cerco, la mia Brenda che arriverà il suo momento, la mia Federica che per gli shampoo che le faccio ha i capelli favolosi, la mia Fiore che è tornata ai suoi livelli, la mia Sara che non c’era, la mia Marinella e i suoi studi classici, la mia Martina che come mi cazzia lei nessuno mai, la Emy che me ne deve due…la mia Alice che sarà contenta di leggermi….ma soprattutto Il mio Real Praeneste.”

 

Daniele Galantini