EAGLES APRILIA – Marco Frioli rinnova sarà anche il tecnico dell’U 21

 

 

 

 

 

Marco Frioli anche il prossimo anno resterà all’Eagles Aprilia. Il centrale difensivo per la sesta stagione vestirà la maglia dell’Eagles Aprilia. Nonostante dopo aver vinto lo scorso campionato, proprio con il sodalizio del presidente Carosi aveva balenato l’idea di smettere. Ora non solo è arrivata la conferma, ma anche la promozione sulla panchina dell’Under 21, della stessa società.  

Come mai hai scelto di rinnovare? Cosa ti ha spinto a farlo.

“Ci sono molti motivi che mi hanno spinto a rinnovare. In primis la passione nei confronti di questo sport e la seconda cosa il mister. Insieme a Iannaccone abbiamo un gran rapporto. Lui mi ha convinto che posso dare ancora qualcosa per la squadra e la società.  Mi fido molto di lui. Avevo deciso di smettere, se avessi vinto il campionato, e devo dire che solo l’amore per questo sport e il mister mi hanno convinto ora sta a me dimostrare che posso ancora dare tanto a questa squadra. A dire il vero il mister crede più di me in quello che posso dare. Ora ricarico le pile in prospettiva del prossimo campionato che non sarà facile, ma la società si sta muovendo bene per rinforzare la rosa.”

 

Quanto è stato importante il carattere di questo gruppo nella passata stagione?

“Penso tantissimo. Non è facile stare dietro per dieci partite alla prima, che non perde un colpo. Sai che in fondo sei superiore sulla carta, ma stai dietro. Non sempre siamo stati perfetti in alcune uscite. Quando non sei al top, se non hai carattere i tre punti, non li porti a casa. E ‘proprio nelle circostanze difficili che tocca tirare fuori gli attributi. Al di fuori tutto può sembrare facile. Leggi che l’Eagles Aprilia ha vinto un campionato senza perdere e subito si pensa a un girone scarso. Certo noi forse eravamo una rosa sopra di tutti, a livello di qualità. Non sempre la qualità superiore è sinonimo di vittoria. Ci vuole il giusto equilibrio tra qualità carattere e la giusta umiltà. Altrimenti non si va da nessuna parte.  Tutto ciò è avvenuto grazie al gran lavoro del mister che ha creduto sempre in noi e ai ragazzi che hanno composto la rosa ragazzi responsabili umili e dediti al lavoro”.

Daniele Porcelli

Copyright © 2013 futsalive.it - Tutti i diritti riservati.