CECCANO C5 1926 – Otto reti nel derby ciociaro contro il Sora

 

 

 

 

 

Scontro infuocato tra due ciociare sul campo dell’Olimpia Club di Ceccano, i padroni di casa vincono per 8 a 2 contro il Sora Calcio.

Dopo il rinvio della scorsa settimana a causa del maltempo il Ceccano calcio a5 1920 torna alla carica con 8 reti che riconfermano le doti calcistiche dei fabraterni.

Primo tempo a favore dei padroni di casa che mantengono un buon possesso palla e spostano il gioco quasi interamente sulla metà campo avversaria. Non a caso le prime cinque reti sono tutte del Ceccano, apre le danze il goal di Colapietro, poi è la volta di Capoccetta, Ricci, Iaboni seguito ancora da Ricci.

Un turbine spezzato momentaneamente dalla prima rete del Sora firmata da D’Ambrosio ma che continua a girare con il goal di Cicciarelli che segna il primo tempo con il vantaggio di 6-1 per il Ceccano. Secondo tempo più bilanciato con un Sora carico e intenzionato quantomeno a raddrizzare la situazione, compito arduo per gli ospiti che subiscono il goal del capitano Pizzuti seguito comunque da un errore di Cicciarelli che con un autogol regala la seconda rete agli avversari. L’ottavo goal della vittoria arriva da Ferri.

Il mister Guido Compagnone ai  microfoni di Futsal Live: « Era importante tornare a giocare perché siamo stati fermi dopo la sosta forzata voluta dalla federazione. Nella partita di oggi volevamo imporci, la squadra continua ad allenarsi seriamente, a casa portiamo sempre risultati positivi. Abbiamo fatto un po’ di turn-over a livello di minutaggio per chi stava giocando un po’ meno.  Soddisfazione globale non c’è perché pretendo sempre di più dai miei ragazzi, anche davanti alle vittorie bisogna continuare ad impegnarsi per portare a casa i risultati. Tra i punti deboli di oggi sicuramente qualche distrazione mentale che può causare infortuni e non produrre quello che si è fatto in settimana. Resto comunque contento del comportamento dei miei, la prossima partita ci vedrà impegnati contro una squadra ostica come il Borgo Vodice di Sabaudia. Ci prepareremo per tutta la settimana con lo scopo di portare a casa la settima vittoria consecutiva e arrivare sempre più su in classifica».

Melania Massa