BUENAONDA C5 – Si prepara per una nuova stagione

 

 

 

 

 

L’ ASD Buenaonda prepara una nuova stagione e lo fa sotto la direzione e l’operato del Vice Presidente Angelo Stampatore, del Direttore Sportivo Argentini Andrea e del Team Manager Daniele Alotta. Il trio, già da tempo, sta lavorando a pieno regime al fine di migliorare quanto di buono è stato fatto nella stagione appena passata.
Nell’anno agonistico che si appresta ad affrontare, la società cara al nuovo Presidente Luciano Marzicola, ha dato corso a una serie di cambiamenti, a cominciare dall’organico dirigenziale con l’ingresso in società di amici e personaggi del calibro di Alessandro Corbella e Claudio Giampo, non senza però, aver dato anche segni di continuità con la riconferma come Addetto Stampa del validissimo Marco Olivieri, e senza per altro escludere future ed eventuali novità sotto questo aspetto.
Diciamo, comunque, che dove si è potuto veramente notare l’operato della società è stato nella ricostruzione dei quadri tecnici e organici sia della Prima Squadra che dell’Under 21, infatti dopo averli ringraziati per il buon lavoro svolto, la Buenaonda ha salutato sia l’allenatore della Prima Squadra Dante Marcelletti, che dell’Under 21 Matteo Cantarelli, sostituendoli, il primo con uno degli allenatori giovani più validi nel panorama del calcio a 5 pontino, ovvero Simone Stredini, reduce da ottimi campionati alla guida del Flora 92, il secondo, alla guida dell’Under 21, con uno dei giocatori, nonché colonna storica del club, ovvero Fabrizio Infanti, per quella che sarà anche la sua prima esperienza in panchina.
Per quanto concerne la composizione delle rose, indicandole ambedue come quasi definite, si fa riserva di notificare nello specifico, nei comunicati successivi, i nominativi di chi è arrivato e di chi è andato via, questo al fine ovviamente di fornire notizie vere, ma soprattutto e, anche per il sempre valido motivo che, portiamo a bandiera della nostra società di non disturbare l’operato, assolutamente da rispettare, di altre società e operatori. Terminiamo con il dire che la società farà domanda di ripescaggio nel campionato di Serie C2 Regionale, dove ovviamente ci auguriamo di fare bella figura, così come intendiamo onorare la nostra partecipazione al campionato Regionale Under 21, dove vogliamo soprattutto prepararli e farli divertire, ma facendo diventare i nostri giovani ragazzi il futuro e i pilastri della Prima Squadra.

Ufficio Stampa Buenaonda