ACCADEMIA SPORT – La juniores rallenta

Rallenta la juniores di mister Criscuoli che a Genzano non va oltre il 3-3 contro un buon Meeting Club.

Partita subito in discesa per gli orange che si portano sul doppio vantaggio grazie alle reti di Iovino e Peruzzo;Il Meeting, però non molla e sul finire di primo tempo accorcia le distanze grazie anche ad una disattenzione ospite.
Nel secondo tempo un’ingenuità di Peruzzo, espulso per fallo di reazione, consente ai locali di pervenire al pareggio in superiorità numerica.
A dieci dalla fine ancora Iovino riporta avanti i suoi, ma è un vantaggio che dura poco visto che il Meeting pareggia ancora con uno schema su calcio di punizione che trova impreparato Spunton sul primo palo.
Gli ultimi minuti sono un continuo capovolgimento di fronte con entrambe le squadre alla ricerca del gol vittoria che però non arriva.
Finisce così con un pareggio che sa di beffa per come maturato, ma forse risultato più giusto e meritato per un Meeting costantemente in partita nonostante sempre sotto nel risultato.
“Nessun dramma, ci mancherebbe, la crescita del gruppo è sotto gli occhi di tutti.
Il rammarico più grande, però è quello di aver palesemente sbagliato l’approccio ad una partita prevedibilmente difficile;il Meeting è una buona squadra allenata da un ottimo allenatore.
Probabilmente con lo stesso atteggiamento di Vallerano o del derby vinto con il Latina avremmo portato a casa l’intera posta oggi, ma nessun dramma come già detto prima, anche questo fa parte del percorso di crescita dei ragazzi.”
Queste le parole di mister Criscuoli al termine della gara che lascia comunque la squadra attaccata al gruppo delle prime e con una partita da recuperare.

Copyright © 2013 futsalive.it - Tutti i diritti riservati.